Continua la Festa del Torrone

Dopo l’ottimo inizio di sabato 21, prosegue a Cremona la Festa del Torrone (21-29 Novembre). Anche la seconda giornata è ricca di inziative ed eventi molto interessanti, tali da riuscire a soddisfare tutti i… palati. Di seguito, la mia selezione. Per il programma completo degli eventi si può andare sul sito www.festadeltorronecremona.it/2015/

Ore 8.00 – 9.00: 42ª Marcia del Torrone
Si parte fra le ore 8.00 e le 9.00 dalla Palestra Spettacolo in Largo degli Sportivi
Si tratta di una marcia non competitiva di km 7-15-23, nella quale i podisti attraverseranno le vie della città fino ad arrivare al gustoso traguardo.
Tutto il ricavato andrà alla sezione AVIS di Cremona.
L’organizzazione è a cura dell’Associazione Sportiva Life&Sport. Per informazioni Franco Gagliardi 348/7308081 franco@visitel.it

ore 9.00 – 18.00, Largo Boccaccino: 3TRE Madonna di Campiglio, anticipo mondiale a Cremona con Giorgio Rocca
Ritorna “Anteprima d’inverno a … Cremona” con gli esperti Maestri di sci di Madonna di Campiglio e Pinzolo.
Oggi si scia anche a Cremona e si fa slalom fra i pali di una pista da sci artificiale per adulti e bambini. C’è lapossibilità di ottenere tanti buoni sconto per skipass giornalieri, lezioni di sci e biglietti d’entrata alla gara di Coppa del Mondo di Sci. Alle 17, poi, interverrà il campione di sci, Giorgio Rocca che presenterà la coppa del mondo di sci alpino slalom speciale, che si svolgerà il 22 dicembre sul famoso Canalone Miramonti della ridente località trentina.
Madonna di Campiglio ha accolto in agosto il dolce di Cremona in un incontro pomeridiano al Salone Hofer con Maurizio Santin e Roberta Schira, a parlare del torrone, e Noris Cunaccia, la signora delle erbe delle Dolomiti. Di sera, nella magica atmosfera dello Chalet Fiat, cena trentina chiusa, inutile dirlo, con una dolce creazione del Maestro pasticcere, a base di torrone e zucca ((proprio il dolce che preparò la prima volta che fu invitato alla Festa)

festa torrone campiglio

Ore 10.00 – 18.00, Piazza del Comune: maxi costruzioni giganti di torrone
Opere dolciarie dalle grandi dimensioni realizzate dai maestri pasticceri della ditta Sperlari costituiranno una dolce mostra nella città capitale della liuteria: uno spartito musicale con pentagramma, una chiave di violino, note musicali e un violino lungo più di sei metri!

Ore 10.00, Piazza del Comune:Infiorata Tognazzi (quarta gloriosa T di Cremona)
La pavimentazione di Piazza del Comune verrà ricoperta, per un centinaio di metri quadrati, per la realizzazione di un imponente disegno in omaggio a Tognazzi. Bambini e adulti potranno partecipare a questa nuova attività, sia nella preparazione che nella colorazione del disegno dell’infiorata più dolce che si conosca.

tognazzi tavola

Ore 10.30 – 12.00 e 14:30-18, Piazza Pace: Tenda Orientale Sogni d’oriente
Secondo un testo tradotto dall’arabo al latino di Lambolino da Cremona ( XIII secolo), il dolce impasto con mandorle, miele e zucchero rimanda al Mediterraneo orientale. Nella tenda araba viene riprodotto il clima mediorientale dell’antico “turun” con le favole de “ Le Mille e una notte”. La danzatrice, fuori dalla tenda, con melodie e note del deserto coinvolgerà in balli tutti i bambini che parteciperanno.
www.sognodoriente.it
Ingresso libero

ore 11.00 – 14.00, Palco di Piazza del Comune: Show Cooking by RedCarpetCakeDesign®: omaggio a Tognazzi
RedCarpetCake Design® ( brand che si occupa di arte e cucina) intende offrire il suo contributo (una scultura da mangiare!) al ricordo che la città di Cremona sta tributando in questi mesi con diverse iniziative ad un’artista che ha molto amato sia lo spettacolo che la cucina.
Ugo Tognazzi e il suo universo, costituito da film, spettacoli e buona cucina, approderà sul tappeto rosso del cake design in un’opera frutto dell’incontro fra la pasticceria artistica e la scultura.

Ore 12.00, Museo del Violino, Piazza Marconi 5: Il suono di Stradivari – audizioni con strumenti storici
Al Museo del Violino la grande opportunità di ascoltare la voce dei capolavori di Stradivari, Amati, Guarneri del Gesù magistralmente suonati da esperti solisti per offrire ai visitatori momenti di intense ed indimenticabili emozioni.
Palcoscenico ideale per questi capolavori è l’Auditorium Giovanni Arvedi, un luogo unico, la “casa” ideale per valorizzare il suono di questi preziosi strumenti. Sarà un’esperienza indimenticabile, per gli occhi e il cuore, oltre che per le orecchie.
Il biglietto dell’audizione costa 7 Euro.
In caso di gruppi superiori ai 50 spettatori è possibile concordare ulteriori date.
È possibile prenotare alla biglietteria del Museo (0372 080809), mentre i gruppi possono rivolgersi a marketing@museodelviolino.org

museo violino

Dalle 15.00, palco Piazza del Comune: show cooking di alta pasticceria Vergani
Ancora una volta il celebre maestro Maurizio Santin, docente di pasticceria alle scuole del Gambero Rosso di Roma e Napoli e personaggio celebre di molti programmi tv collegati al cibo di alta qualità, sarà a Cremona per la Festa del Torrone. Quest’anno svolgerà il ruolo di moderatore nello spettacolo di cucina aperto a tutti, spettacolo in cui tre bravi pasticceri creeranno tre dolci a base di torrone. Si sfideranno nella creazione delle dolci prelibatezze il campione del mondo di cioccolateria Davide Comaschi; Fabrizio Galla, famoso creatore di Jessica, sei strati di cialda, gianduia e cioccolato e vincitore di medaglie ovunque nel mondo e Alessandro Servida, giovane pasticcere con alle spalle un percorso quasi trentennale e le cui creazioni sprigionano eleganza e ricercatezza. I tre Maestri creeranno in contemporanea, interpretando a loro piacimento il celeberrimo dolce cremonese, unendo tocchi innovativi e di classe.

santin

Ore 15.00, Sala quadri del Palazzo Comunale e ore 16.00 palco di Piazza del Comune: Torrone d’Oro
Anche per questa edizione, è previsto l’incoronamento di un personaggio famoso collegato a Cremona. Quest’anno il premio sarà dato a Enzo Iacchetti, di radici cremonesi e ancora legato al suo paese di nascita, Castelleone, dove torna di frequente e dove gli Iacchetti sono tanti e tutti parenti.

Ore 17.15, Piazza del Comune: Spettacolo conclusivo di giochi di fuoco
La seconda giornata della Festa del torrone si concluderà con lo spettacolo di fuoco, con fiamme e vortici che creano spiriti che cambiano forma. Nere figure trasmettono alla piazza paura e gioia, appaiono dolci e poi imponenti, ma sempre ardenti. Dal fuoco i giullari ricevono emozioni, forza e magia che offrono al pubblico che li sta a guardare..

Non siete ancora partiti? Pensate io sia di parte? Per gli emuli di San Tommaso, ecco cosa scrisse due anni fa Santin sul suo sito a proposito di Cremona: “Una città speciale che trasuda bellezza, eleganza, cultura… dove senti i violini accompagnare profumi e sapori di festa.” E a proposito della Festa del Torrone, “Un bellissima festa per una bellissima città e cari amici.”

A chiusura, alcuni suggerimenti da un cremonese DOC
Per un caffè veloce o anche una bella cioccolata, magari con il torrone, fate una sosta alla gelateria Pierrot (largo Boccaccino,2) con una bella vista sulla piazza del Duomo. Se, invece, avete più tempo e siete nostalgici del tempo che fu, fate due passi verso Largo Boccaccino ed entrate nella Pasticceria Duomo (diciottesimo secolo); accomodatevi nella sua saletta in cui l’atmosfera è quella elegante d’altri tempi. Qui troverete in vendita anche tanti dolci locali e tanto tanto torrone, declinato in svariate forme.

pasticceria duomo cr

Una visita merita la rinomata pasticceria Lanfranchi (via Solferino,30), presente sin dalla fine dell’Ottocento e le cui eleganti vetrine trasudano dolcezza. Torroni, torte di torrone, violini di torrone, torrazzi di torrone, mostarda… e torte che, alla sola vista, fanno venire l’acquolina in bocca. Non sapete quale scegliere? Accettate il mio consiglio: Pan Cremona!
Volete fermarvi a prendere comodamente qualcosa? Una scala vi porterà in una sala al piano superiore che confermerà la definizione di dolce ritrovo più antico della città, squisitamente arredato…

lanfranchi

Un pensiero su “Continua la Festa del Torrone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *