A Cremona sabato tra storia e dolcezza

I giorni del trionfo della dolcezza a Cremona stanno per finire, ma tanti gli appuntamenti della Festa del Torrone da non perdere. Come sempre, vi presento la mia selezione, invitandovi a consultare il programma completo

Ore 10.30 – 12.30, Loggia dei Militi: TORRONE LIVE
Nella bella piazza del Comune sarà creata un’area dove saranno messi in esposizione gli ingredienti necessari alla produzione del torrone e ci sarà la possibilità di compiere un interessante tour attraverso le principali fasi della lavorazione artigianale del rinomato dolce cremonese.

Ore 14.00, palco Piazza del Comune: CONCERTO DI “RIKY ANELLI”
Riky Anelli è un artista poliedrico (poeta, musicista e cantautore) bergamasco. Nel primo pomeriggio eseguirà con The Good Samaritan brani contenuti nel suo ultimo album “Considerazioni Notturne”.

Dalle ore 14.30 alle 17.00 Galleria XXV Aprile: CREMONA DA BERE – GARA DI COCKTAILS ISTITUTO EINAUDI CREMONA
L’istituto Einaudi Cremona organizza questo originale evento insieme a Chartreuse e Velier S.p.a., un’azienda che produce liquori e amari, in particolare l’antico liquore prodotto dai monaci certosini nel Seicento. Parteciperanno alla gara 20 allievi delle classi 2^-3^-4^ del corso enogastronomico. Compito degli studenti sarà creare cocktails da abbinare a diverse tipologie di torrone.

chartreuse

Dalle 15.00, Corso Campi: EFFETTO DOMINO
Uno spettacolo di danza e colore rallegrerà le vie cittadine con protagonisti gli allievi dell’a.s.d. Centro Danza Vitien con un effetto domino e un’emozionante coreografia. La performance partirà da Corso Campi per poi continuare lungo tutta la via. Il domino, ovviamente, sarà formato dai gruppi di ballerini, disposti come pedine e pronti a mettersi sulla scia dell’onda di musica ed energia. I protagonisti comprendono tutte le fasce d’età e i più diversi stili di danza, dal classico al reggaeton, dalla break dance al country… Le coreografie sono curate da Renato Arisi ed Elena Cacciatori, ideatori del progetto, e dagli insegnanti Sara Lucciola, Laura Paroli, Martin Zarzoza, Antonella Manfredi, Giuseppe Addeo. Il pubblico sarà libero di muoversi e camminare sul marciapiede seguendo il flusso di danza tra ritmo e voglia di far festa.

danza

Ore 15.00 Hotel delle Arti, Via Bonomelli,8: DISFIDA DEL DOLCE LOMBARDO
Alcuni Sindaci dei capoluoghi lombardi, quelli che hanno aderito al progetto ERG ( “European Region of Gastronomy” ) con lo scopo di celebrare il territorio lombardo dal punto di vista turistico e gastronomico, si sfideranno in una singolare competizione. Avete capito bene: i seri primi cittadini con mise da pasticcere, giacca e cappello, daranno vita ad una divertente sfida finalizzata alla realizzazione dei tradizionali dolci della nostra regione, le cui ricette ci sono pervenute da un lontano passato. I dolci, realizzati per l’evento con la collaborazione di pasticceri di Confartigianato, verranno giudicati da una giuria molto qualificata.

Ore 15.30, sul palco in Piazza del Comune: EXTRA|ORDINARY LIFE (Spettacolo Musical” in onore del Torrone e dell’EXPO 2015)
Altro evento spettacolare, dove si mescolano acrobazie, danze, canti e recitazioni. Più nel dettaglio, saranno inscenati parti di musical tratti dal repertorio italiano e internazionale dal Rinascimento ai giorni nostri, un tour immaginario nei paesi di EXPO.
L’organizzazione è di The OSB (The Other Side of Broadway – Musical Company) con esibizione di apertura spettacolo della Gymnica Cremona. Come si legge nel sito della compagnia, The OSB – The Other Side of Broadway è sorta quasi per gioco, ma col passare del tempo è diventata una delle compagnie di musical più importanti del panorama nazionale.

compagnia

Ore 16.00, Partenza da Lago Boccaccino e arrivo in Piazza del Comune
ore 17.00: CORTEO STORICO DEL MATRIMONIO TRA FRANCESCO SFORZA E BIANCA MARIA VISCONTI

Che Festa del Torrone sarebbe senza la rievocazione storica del matrimonio tra Francesco Sforza e Bianca Maria Visconti? Da Largo Boccaccino, il lungo corteo composto da più di 150 personaggi storici vestiti con eleganti abiti d’epoca rinascimentale attraverserà le vie del centro. Sbandieratori, tamburi, dame e cavalieri, arcieri e giullari compiranno una suggestiva e coinvolgente sfilata fino ad arrivare in Piazza del Comune dove sarà celebrato il matrimonio più famoso della storia di Cremona. Proprio in questa occasione, infatti, nacque il dolce tipico della città del Torrazzo, il torrone ovviamente.
Bianca Maria Visconti sarà accompagnata dalle sue dame di compagnia e aspetterà lo sposo davanti al Duomo, dove verrà “celebrato” il matrimonio
(In collaborazione con l’Associazione “Dama Vivente” di Castelvetro, nata per celebrare il soggiorno del poeta Torquato Tasso nel paese al confine tra le province di Cremona e Piacenza.)

matrimonio2

Ore 17.15: SPETTACOLO CONCLUSIVO di SBANDIERATORI E GIOCHI di FUOCO
Dopo il simbolico rito, i festeggiamenti per la coppia, la corte e il pubblico presente. Si susseguiranno fantastiche coreografie di sbandieratori e affascinanti giochi di fuoco.

giochi di fuoco

Ore 17.00 Santa Maria della Pietà, Piazza Giovanni XXIII 1: SOS – MOSTRA INTERNAZIONALE DI ILLUSTRATORI CONTEMPORANEI, OSPITE SPECIALE BEPPE GIACOBBE (inaugurazione)
Questa iniziativa è stata pensata dopo un concorso – organizzato dall’Associazione Tapirulan – col quale son stati scelti gli autori esposti. La prima edizione risale al 2005 e quest’anno il concorso è giunto all’undicesima. Altissimo numero di partecipanti (700) e mondiale loro provenienza. Ogni anno il concorso propone un tema diverso: quello di quest’edizione è «SOS». La mostra è composta da due sezioni: nella prima parte c’è l’esposizione dei 48 illustratori selezionati, nella seconda si può vedere una sezione dedicata esclusivamente alle opere di Beppe Giacobbe, ospite speciale di questa edizione.
info: www.tapirulan.it Ingresso libero

Ore 20.00 , presso Osteria 54 Hotel Continental, Piazza Libertà 26 Cremona: 13 A TAVOLA , IL BOCCONE PIÙ INSIDIOSO DELLA STORIA
L’evento conclusivo della penultima giornata della Festa del Torrone è focalizzato sul Menu dell’Ultima Cena, dove si verificò il tradimento più famoso della storia. Ciò è stato reso possibile dal viaggio e dalla ricerca in Terra Santa che Generoso Urciuoli e Marta Berogno, i due archeologi torinesi specialisti in cibo antico, hanno compiuto sul Menu dell’Ultima Cena. Nel loro libro si possono trovare le ricette che, reinterpretate dalla chef dell’Osteria 54 Sara Calanduccio, daranno vita al singolare menu della cena.
Costo 30€ , con prenotazione obbligatoria 0372 807942 osteria54

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *