US Open: fuori la Muguruza e Raonic. Avanti un’ottima Vinci

Agli USOpen si sono disputati i primi incontri del secondo turno tra ritiri, conferme e ancora qualche risultato stupefacente. Tra le donne, infatti, è arrivata la sconfitta della campionessa in carica del Roland Garros e testa di serie numero tre, la Muguruza, battuta in soli due set e con ben trentotto errori non forzati dalla Sevastova, lettone numero 52 del ranking che a New York disputerà il terzo turno per la prima volta. Da ricordare che la spagnola aveva già faticato nel primo turno, vincendo in rimonta, e che aveva fatto male anche a Londra, eliminata al secondo turno, e che dopo il trionfo a Parigi ha vinto solo sette partite con cinque sconfitte. Vittorie semplici per la Kvitova, la Wozniacki contro la Kuznetsova, la Kerber, la Keys, la Bencic e la nostra Vinci, apparsa ancora in ottima forma nel suo Slam preferito. Sono,, invece, passate in tre set Konta, Svitolina e Cibulkova, quest’ultima in rimonta.

Vinci – McHale 6-1,6-3

L’azzurra supera per la terza volta l’americana in altrettanti scontri diretti.
Il primo set è dominato dalla Vinci che lascia un solo game alla McHale. Roberta pressochè perfetta con quasi dieci vincenti, sette in più della statunitense, e solo cinque errori non forzati, un terzo rispetto all’avversaria.
Nel secondo parziale c’è più equilibrio: l’azzurra è chiamata ad annullare una palla break sul 2-3. Nel settimo game, tuttavia, la Vinci si procura due palle break, la prima con un bel dritto e la seconda grazie a un doppio fallo dell’americana, e sfrutta la seconda al termine di un bello scambio chiuso a rete, salendo, poi, senza problemi sul 5-3.
Davvero un’ottima prova di Roberta con un’alta percentuale di punti raccolti con la prima, quasi il novanta, solo undici errori gratuiti e addirittua nessun doppio fallo.




Nei maschi è stato, poi, eliminato il finalista di Wimbledon e testa di serie numero cinque, il canadese Raonic. Milos è stato battuto dall’americano Harrison in quattro set in un match nel quale da metà del secondo set ha sofferto di crampi. Successi agevoli per Monfils, Djokovic ( nemmeno sceso in campo per il ritiro di Vesely), Cilic, Anderson e Nadal contro il nostro Seppi mentre sono passati in quattro set Tsonga, Bautista Agut e Isner, lo spagnolo in rimonta. Da segnalare che proprio nell’ultimo match di giornata, quello tra Rafa e Andreas, c’è stata per la prima volta la chiusura del tetto, a metà del secondo set.




Ecco il programma di oggi, giovedì 1 Settembre
I primi match dei vari campi hanno inizio alle h17 italiane

Artur Ashe Stadium
Safarova – Halep [5]
Non prima delle h19
Granollers – Murray [2]
Goerges – Venus Williams [6]
h1 AM
Serena Williams [1] – King
Johnson [19] – del Potro

Louis Armostrong stadium
Nishikori [6] – Khachanov
Radwanska [4] – Broady
Suárez Navarro [11] – Jankovic
GiannessiWawrinka [3]

Grandstand
Pliskova [10] – Gonzalez
Thiem [8] – Berankis
Zhang – Stosur [16]
Non prima delle 23:30
Kyrgios [14] – Zeballos




Campo 17
Mladenovic – Pavlyuchenkova [17]
Lepchenko – Bacsinszky [15]
Karlovic [21] – Young
FogniniFerrer [11]

Campo 5
Babos [31] – Hogenkamp
Feliciano Lopez [16] – Sousa
Siegemund [26] – Gibbs
Alexander Zverev [27] – Evan

Vecchio grandstand
Mathieu – Mahut
Siniakova – Garcia [25]
Chardy – Dimitrov [22]

Campo 11
Non prima delle 18:30
Simon [30] – Lorenzi

Dirette su Eurosport 1,2 e eurosportplayer
Buon tennis a tutti!




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *